Soligoinrete Daniele Ferrazza ALa penultima giornata di #soligoinrete, meeting d’informazione promosso dalla Dplay, società editrice della testata online Qdpnews.it, si è aperta nel pomeriggio di ieri, sabato 14 novembre, con la presentazione del libro “Statale Undici. Le strade che hanno fatto il Nordest” (Marsilio editore) di Daniele Ferrazza (nella foto).

Il giornalista, caposervizio del quotidiano la Tribuna di Treviso e già sindaco di Asolo, tornato all’auditorium Battistella-Moccia dopo il corso per giornalisti “Scrivere di crisi, scrivere in crisi” di giovedì, è stato il protagonista dell’incontro a tu per tu con il nostro inviato Gianluca Renosto. La presentazione, cominciata con un ricordo ai tragici fatti di Parigi accaduti la notte scorsa, è proseguita con una conversazione informale a tutto tondo su quello che rappresenta e ha rappresentato negli anni il ricco Nordest.

“Nel libro racconto una storia suddivisa in cinque viaggi - ha spiegato Ferrazza al pubblico presente in platea - ognuno dei quali ambientato su una strada diversa. Queste strade, a tutte gli effetti, hanno fatto il Nordest che conosciamo, ma che oggi forse dovremmo vedere come il sud-ovest d’Europa, invertendo l’usuale modo di guardare la cartina geografica. Questa visione potrebbe aiutarci a liberarci dallo stereotipo del veneto sottomesso per andare verso un nuovo rinascimento".

"Del resto siamo sempre la terra di Tiziano e Palladio, dei grandi industriali e dei grandi imprenditori, la terra di Venezia e quella del prosecco - chiude il giornalista del gruppo Finegil-L'Espresso - I talenti ci sono, sta alla politica, agli imprenditori “illuminati”, ma anche al singolo cittadino, farli fruttare”.

Soligoinrete Daniele Ferrazza B