gigi moncalvoEntra nel vivo il meeting sull'informazione #soligoinrete dedicato, in questa prima edizione, al tema del rapporto tra giornalismo &economia.

Ospite dell'auditorium Battistella-Moccia di Pieve di Soligo questa sera, venerdì 13 novembre, alle ore 20.30, sarà il giornalista, scrittore e conduttore televisivo Gigi Moncalvo (nella foto a sinistra), autore del libro Agnelli segreti. Peccati, passioni e verità nascoste dell'ultima "famiglia reale" italiana.

Ad una decina d'anni dalla scomparsa di Gianni Agnelli, ha cominciato a incrinarsi il quasi totale silenzio-stampa, determinato da forti pressioni torinesi e da una diffusa autocensura dei giornali italiani, che per anni ha circondato i "lati oscuri" della famiglia e dei suoi affari. Sono venuti alla luce misteri e ombre sull'impero Fiat, sulla figura dell'Avvocato, e sul superpotere di cui negli anni si sono impadroniti alcuni "consiglieri-cortigiani".

Soligoinrete Agnelli segretiQuanto emerge dalle "lettere segrete" di Edoardo Agnelli, dalle lacune dell'inchiesta sulla sua morte e dall'azione giudiziaria intrapresa da Margherita Agnelli contro Gianluigi Gabetti, Franzo Grande Stevens e Siegfried Maron per ottenere il rendiconto del patrimonio segreto del padre custodito all'estero, consente di scoprire vicende inimmaginabili

Si stanno pian piano smascherando le strategie di oggi e di ieri di "usurpatori" che, pur non portando il cognome degli Agnelli, se ne sono appropriati, parlando perfino a nome della famiglia, esercitando dietro le quinte un potere immenso e tradendo le volontà dell'Avvocato. Gigi Moncalvo, dopo essersi occupato dei retroscena legati all'eredità Agnelli nel precedente libro "I lupi & gli Agnelli", svela altre verità riguardanti Gianni e Marella (nella foto in copertina a destra), ma anche personaggi degli altri rami dell'ultima "famiglia reale" italiana. E soprattutto il ruolo dei misteriosi "consiglieri-cortigiani".